Colpaccio in chiusura dell’Audace Cerignola: c’è Carlo Vicedomini in mediana

L’Audace Cerignola piazza un altro importantissimo colpo nell’ultimo giorno del mercato di riparazione: ha firmato con la società del presidente Nicola Grieco il centrocampista Carlo Vicedomini, leccese di Campi Salentina, classe 1985. Il giocatore si era svincolato da pochi giorni dal Manfredonia, in cui ha totalizzato 7 presenze nella prima parte del campionato di serie D. Il neoacquisto gialloblu è però un autentico lusso per la categoria, perché Vicedomini ha militato per numerose stagioni in C1 e C2 per un totale di oltre 150 presenze, con le maglie di Paganese, Lanciano, Crotone, Juve Stabia, Taranto e Castel Rigone. Poi sono arrivate le esperienze a Nardò in D nel 2015/2016 e poi l’approdo già citato a Manfredonia. Un grande talento, un vero metronomo in mediana ed un leader nato per aggiungere esperienza, classe e carisma alla formazione cerignolana, attuale capolista del campionato di Eccellenza. Un arrivo di qualità indubbia fortemente voluto dalla dirigenza, che ha sottratto ad una nutrita concorrenza (con molte formazioni della stessa D) il forte calciatore. Con questo colpo, l’Audace ribadisce una volta ancora di puntare senza mezzi termini alla promozione in serie D.