A Gragnano vittoria per l’Audace Cerignola. A segno Montaldi, Di Bari e Gambino

Tre marcature ma soprattutto un buon approccio alla gara della squadra del presidente Nicola Grieco, che fin dai primi minuti ha mostrato di voler far proprio il match. Con a centrocampo la coppia Iannini Vicedomini e nel reparto offensivo il trio Montaldi, Gambino, Longo, i gialloblu affrontano un Gragnano ordinato che ha tenuto testa per cinquanta minuti agli ofantini.

Diversi i guizzi nella prima parte di gara, fino alla rete di Montaldi, bravo a capitalizzare l’occasione avuta. Poco dopo il pareggio dei campani, su azione confusa, e si va alla sosta in parità. Nella ripresa l’Audace scende in campo determinata e, prima con Di Bari e dopo con Gambino, ipoteca la gara. L’ultima mezz’ora regala altre occasioni all’Audace ma il risultato rimane invariato.
Arriva così una vittoria (1-3) e la squadra esprime un buon gioco, soddisfacendo i circa trecento tifosi giunti da Cerignola.

«I ragazzi sono scesi in campo con il piglio giusto – ha detto mister Franceco Farina a margine dell’incontro -. Lo avevo anticipato che si era lavorato in settimana molto sui diversi aspetti del gioco e eravamo molto concentrati. Credo si sia visto proprio questo. Abbiamo incontrato un avversario ben messo in campo e siamo stati bravi a far circolare palla, ad esprimerci come sappiamo e a finalizzare. Abbiamo meritato la vittoria. Credo che creare dieci importanti occasioni da goal fuori casa sia un dato degno di nota. La squadra sta crescendo e dobbiamo continuare a lavorare: da martedì – conclude il tecnico – ritorneremo ad allenarci per migliorare domenica dopo domenica».