Le decisioni del Giudice Sportivo

Ecco le decisioni del Giudice Sportivo, in relazione alle partite disputate nel girone H domenica 22 ottobre: nessuna sanzione disciplinare per l’Audace Cerignola. Due invece gli appiedati per l’Aversa Normanna, prossimo avversario dei gialloblu: si tratta del tecnico Marasco e del calciatore Pezzella, fermati rispettivamente per due e tre turni. Di seguito il riepilogo delle sanzioni adottate.

GARE DEL 22/10/2017
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

Euro 500,00 AVERSA NORMANNA S.R.L.
Per avere propri sostenitori lanciato, in tre occasioni, alcuni palloni in campo costringendo il Direttore di gara ad interrompere il gioco.

A CARICO DI MASSAGGIATORI
SQUALIFICA. FINO AL 1/11/2017

IANNIBELLI VINCENZO (FRANCAVILLA)

Per avere rivolto espressioni offensive ad un calciatore avversario, allontanato.

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

MARASCO ANTONIO (AVERSA NORMANNA S.R.L.)

Per avere rivolto espressioni irriguardose e minacciose all’indirizzo del Direttore di gara, allontanato.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE

PEZZELLA LUIGI (AVERSA NORMANNA S.R.L.)

Per avere, a gioco fermo, colpito un calciatore avversario con una testata al volto.

BERTOLO FRANCESCO (POTENZA CALCIO)

Per avere, a gioco fermo, colpito un calciatore avversario con una testata al volto.

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

GIGANTE GABRIELE (NARDO)

Per aver rivolto espressione offensiva all’indirizzo del Direttore di gara.

SQUALIFICA PER UNA GARA PER DOPPIA AMMONIZIONE

FLORIO ANDREA (ALTO TAVOLIERE SAN SEVERO)