Le decisioni del Giudice Sportivo

Ecco le decisioni del Giudice Sportivo, in relazione alle partite disputate nel girone H nel turno infrasettimanale di mercoledì 1° novembre: nessun provvedimento disciplinare per l’Audace Cerignola, va però in diffida Massimo Pollidori, che ha collezionato il quarto cartellino giallo stagionale. Nessuno squalificato anche per la Sarnese, prossimo avversario dei gialloblu. Di seguito il riepilogo delle sanzioni adottate.

GARE DEL 1/11/2017
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA’
AMMENDA

Euro 400,00 TURRIS CALCIO A.S.D.
Per avere propri sostenitori, nel corso del secondo tempo, lanciato per cinque volte un pallone sul terreno di gioco nel tentativo di ostacolare l’andamento della gara.

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 15/11/2017

SANTORO MICHELE (MANFREDONIA CALCIO)

Per avere protestato platealmente anche con termini irriguardosi all’indirizzo della Terna Arbitrale, allontanato.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE

CORSALE RAFFAELE (AVERSA NORMANNA S.R.L.)

Per avere a gioco fermo, nel tentativo di recuperare il pallone, colpito un calciatore avversario con un avambraccio facendolo cadere a terra.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

NICOLAO GIUSEPPE (AVERSA NORMANNA S.R.L.)

Per intervento falloso su un calciatore avversario lanciato a rete senza ostacolo.

IMPAGLIAZZO ANDREA (AZ PICERNO)

Per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

PALMISANO GAETANO (NARDO)

Per avere, a gioco fermo, mentre effettuava il riscaldamento, protestato nei confronti del Direttore di gara.