Cerignola vince in trasferta sul Pomigliano (2-4). Adesso è -3 dal Potenza

Era stata annunciata come una gara importante e i ragazzi di mister Teore Grimaldi l’hanno interpretata al meglio, capitalizzando le occasioni e contenendo le sortite offensive dei campani. Una gara in cui a tenere in mano le redini del gioco è stato sempre il Cerignola. Dopo 19’ apre le marcature Massimo Pollidori: sarà per lui una gara indimenticabile. Il Cerignola ci prova ancora ma la prima frazione di gioco si chiude sul singolo vantaggio.

Nella ripresa bissa Pollidori, che al 47’ mette la palla in fondo al sacco ancora con un velenoso colpo di testa. Accorcia Pisani al 52’ per i campani, ma al 59’ è Carmine Marinaro con una punizione magistrale a mettere al sicuro il risultato. Passano 4 minuti e Pollidori per la terza volta insacca di testa: è tripletta personale per lui. A cinque minuti dal termine va a segno D’Angelo per il Pomigliano ma il destino della gara è già scritto. Finisce 2-4 per l’Audace Cerignola che mette in archivio 3 punti importantissimi in una giornata dove la capolista Potenza ha ceduto per 5-3 al Picerno nel derby lucano.

«Mi porto a casa la palla per la prima volta nella mia carriera» ha detto Massimiliano Pollidori a margine della gara che lo ha visto andare a segno per tre volte. «Abbiamo giocato una buona partita, tenendo sempre in mano le redini del gioco. Nel secondo tempo il raddoppio ha agevolato sicuramente, costringendo loro a venir fuori e dandoci la possibilità di andare ancora a rete. Ritengo sia stata una prestazione di livello per l’intera squadra. Una vittoria che abbiamo meritato, che merita questa società, i nostri tifosi e tutta la città».

TABELLINI

POMIGLIANO CALCIO -AUDACE CERIGNOLA 2-4

Pomigliano: Alcolino, Avalla, Marotta, Guidelli (60′ Marzullo), Djibo, Mannone (79′ Allegra), Labriola (46′ D’Angelo), Alfano, Pisani V., Vitiello (76′ Savarise), Pisani D. (82′ Di Siervi). A disposizione: Caparro, Panico, Di Roberto, Di Finizio. Allenatore: Marco Nappi.

Audace Cerignola: Abagnale, Russo L., Di Bari, Ciano, Marinaro C., Ngom, Pollidori, Di Cillo, Russo S. (94′ Compierchio), Longo, Louzada (82′ Cianci). A disposizione: Maraolo, Morra, Cirulli, Parise, Di Noia, Vigliotti. Allenatore: Teore Grimaldi.

Reti: 19′ e 47′ Pollidori, 52′ Pisani D. (P), 59′ Marinaro C., 64′ Pollidori, 85′ D’Angelo (P).