Cerignola vince 0-1 a Gravina. In rete Di Cillo

Un Cerignola cinico e concreto porta a casa tre punti importanti dallo scontro in trasferta con Il Gravina. Gara molto tattica in cui le due squadre gialloblu si studiano per oltre un quarto d’ora. In campo c’è il neo acquisto Allegrini a far coppia con Di Bari nelle retrovie. L’Audace Cerignola tiene il pallino del gioco, anche se il Gravina tiene bene e riparte impegnando in più di un’occasione l’estremo difensore cerignolano.

Il risultato si sblocca al 45′ minuto del primo tempo, con un tiro cross di Di Cillo che trova l’angolo lontano della porta. Dopo la pausa il Cerignola prova a gestire sfruttando il contropiede sugli errori dei padroni di casa, che cercano in tutti i modi di rimettere in pari la gara. Nessun altro brivido, l’incontro termina a favore dell’Audace Cerignola (0-1).

«Gara ben interpretata dai ragazzi – ha detto mister Teore Grimaldi a fine del match -. Abbiamo giocato un buon primo tempo e siamo andati a rete. Nella seconda frazione di gioco loro si sono riversati nella nostra metà campo e hanno provato in tutti i modi ad andare a rete, buttando molte palle al centro. Abbiamo reagito bene, difendendo ordinatamente, dando grande prova di maturità e di compattezza».

La squadra del presidente Nicola Grieco adesso è terza a 38 punti, dietro Potenza (39) e Altamura (40). Con la vittoria di misura sui gialloblu murgiani, l’Audace Cerignola si tiene attaccata al vertice, in una domenica che ha registrato i successi di Potenza e Altamura e lo stop interno della Cavese con il Manfredonia.