VITTORIA PER IL CERIGNOLA: 2-0 ALLO SPORTING FULGOR

Una gara ben interpretata dall’Audace Cerignola che, nella prima giornata del girone di ritorno, raccoglie i tre punti vincendo 2-0 sullo Sporting Fulgor.

Si è vista in campo una squadra che, nonostante l’emergenza a centrocampo per le assenze di Moro e Pollidori, ha giocato con personalità la gara incasellando una vittoria fondamentale per la classifica.

Dopo un primo tempo in cui i gialloblu del presidente Nicola Grieco hanno costruito senza andare in rete, il goal arriva allo scadere, a pochi secondi dalla fine della prima frazione di gioco con Vito Di Bari che finalizza un ottimo traversone di Loiodice.

Nel secondo tempo invece è arrivata la rete per Eric Herrera, all’esordio con la maglia del Cerignola. Sfortunato il numero nove Fabio Longo al quale l’estremo difensore della Fulgor ha parato un rigore.

«Stiamo facendo il nostro percorso fatto di lavoro e impegno – ha detto Teore Grimaldi a margine della gara -. Dovevamo fare bottino pieno e lo abbiamo fatto. Mi sento di dire che sotto porta dobbiamo essere più cattivi. Positiva la fase difensiva, anche se bisogna sempre e comunque lavorare per far meglio. I nuovi arrivi hanno fatto una buona gara. Martedì torniamo a lavorare per preparare il prossimo impegno».

AUDACE CERIGNOLA-SPORTING FULGOR 2-0

Audace Cerignola: Abagnale, Russo L., Allegrini, Di Bari, Di Cillo (82′ Donnarumma), Russo S., Marinaro, Ngom (61′ Carannante), Herrera (89′ Cianci), Longo, Loiodice (76′ Louzada). A disposizione: Maraolo, Cappellari, Morra, Ciano, Bruno. Allenatore: Teore Grimaldi.

Sporting Fulgor: Figliolia, Marzio, Dellino, Guadalupi, Nitti (15′ Pastore, 46′ Serino), Donvito, Basta (65′ Cassano, 87′ Schirizzi), Tenneriello, Savasta, Petitti, Cifarelli (51′ Burdo). A disposizione: Terlizzi, Tulimieri, Strippoli, Amorese. In panchina: Mauro Lanza.

Reti: 46′ pt Di Bari, 57′ Herrera.

Ammoniti: Loiodice (AC); Figliolia, Dellino, Guadalupi, Tenneriello (SF).

Angoli: 11-1. Fuorigioco: 5-3. Recuperi: 1′ pt, 3′ st.

Note: Figliolia (SF) para un rigore a Longo al 74′.

Arbitro: Lipizer (Verona). Assistenti: Mazzuoccolo (Nola)-Ferraioli (Nocera Inferiore).

CLASSIFICA ALLA DICIOTTESIMA GIORNATA

Potenza 43; Audace Cerignola 42; Cavese, Team Altamura 41; Taranto 32; Gravina 30; Az Picerno, Nardò 27; Sarnese 22; Pomigliano 21; Gragnano 20; Francavilla in Sinni 17; Turris (-4) 16; Alto Tavoliere San Severo 15; Frattese 13; Manfredonia (-2) 11; Aversa Normanna 10; Sporting Fulgor 9.