Le decisioni del Giudice Sportivo

Ecco le decisioni del Giudice Sportivo, in relazione alle partite disputate domenica 7 gennaio nel girone H: nessuna sanzione disciplinare per l’Audace Cerignola, così come per il Nardò, prossimo avversario dei gialloblu. Di seguito il riepilogo delle sanzioni adottate.

GARE DEL 7/ 1/2018
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA’

AMMENDA
Euro 1.800,00 POTENZA CALCIO
Per avere propri sostenitori, per la intera durata della gara, lanciato numerosi sputi all’indirizzo di un A.A. che veniva colpito più volte alla testa, su un braccio e sul collo. Per avere, i medesimi sostenitori, introdotto ed utilizzato due fumogeni nel settore loro riservato. Sanzione così determinata in considerazione della recidiva di cui ai C.U. nº 36 e 54.

Euro 400,00 CAVESE 1919 S.R.L.
Per avere propri sostenitori introdotto ed utilizzato materiale pirotecnico ( Une petardo e due fumogeni) nel settore loro riservato. (R CdC).

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 17/ 1/2018

CAIATA SALVATORE (POTENZA CALCIO)

Per proteste nei confronti dell’Arbitro, allontanato.

A CARICO DI MASSAGGIATORI
SQUALIFICA FINO AL 17/ 1/2018

PUGLIESE GAETANO (TURRIS CALCIO A.S.D.)

Per proteste nei confronti dell’Arbitro, allontanato.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER TRE GARA/E EFFETTIVA/E

CESARANO GENNARO (FRATTESE S.R.L.)

Per avere, a gioco fermo, colpito con uno schiaffo alla nuca un calciatore avversario.

SQUALIFICA PER UNA GARA PER DOPPIA AMMONIZIONE

GORZEGNO MARCO (CAVESE 1919 S.R.L.)

JOOF SAIKOU OMAR (MANFREDONIA CALCIO)

DIOP OUSMANE (POTENZA CALCIO)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

FELLA GIUSEPPE (CAVESE 1919 S.R.L.)

CHIARIELLO STEFANO (CITTA DI GRAGNANO)