Audace Cerignola sconfitta 2-1 a Nardò

Sconfitta esterna 2-1 per l’Audace Cerignola in casa del Nardò. I ragazzi di Teore Sossio Grimaldi sono scesi in campo con Russo, Allegrini, Di Bari e Di Cillo sulla linea difensiva, Marinaro, Maiorano e l’under Carannante a centrocampo, Herrera Longo e Louzada in avanti.

Bene nel primo tempo l’Audace Cerignola, ordinata nel difendere e nel costruire gioco. Spazi molto chiusi da parte dei granata che di certo non hanno brillato più dei gialloblù. Secondo tempo caratterizzato da gioco spezzettato e da un gran numero di falli. La gara si sblocca su un episodio, quando l’arbitro Angelucci fischia un rigore al Nardò per fallo di Allegrini su Agodirin, un fallo che ai più è parso generoso. Dal dischetto Bertacchi spiazza Abagnale e porta in vantaggio i salentini. Grimaldi mette in campo forze nuove, con Moro, Donnarumma, Morra e Loiodice; proprio quest’ultimo sfiora più volte la rete, colpendo il palo su punizione.

Non basta il gol nel finale proprio di Loiodice ad un minuto dallo scadere del recupero. L’Audace Cerignola perde 2-1 una gara indirizzata da un episodio, contro un avversario ostico e in serie positiva da diversi turni. Martedì riprenderanno gli allenamenti in vista della prossima gara contro il Città di Gragnano al Monterisi.