Pregara Turris-Audace Cerignola, Carannante: «suderemo la maglia per far risultato»

Venticinquesima giornata e appuntamento campano in casa della Turris. Dopo aver spaventato il Potenza di mister Ragno i ragazzi di Teore Grimaldi scenderanno in campo a Torre del Greco con Herrera al rientro dopo la squalifica. La Turris è in piena lotta salvezza, mentre ai gialloblù serve mandare in scena la replica della bella squadra vista nelle ultime due gare.

Calcio d’inizio allo stadio “Amerigo Liguori” alle ore 15, con la direzione di gara affidata al sig. Simone, della sezione di Bologna. Assenza dei sostenitori cerignolani, col divieto di trasferta deciso con un provvedimento della Prefettura di Napoli: il match verrà trasmesso in diretta su Antenna Sud, canale 13 del digitale terrestre.

«Stiamo dimostrando di essere un buon gruppo e di poter fare prestazioni importanti – ha detto il giovane centrocampista Gabriele Carannante nella conferenza pregara -. A Torre del Greco sarà una gara molto fisica e dovremo essere bravi a mettere in campo tutto il nostro carattere. Credo di star vivendo un bel momento i forma e ringrazio per questo la società e il mister che hanno creduto in me. Suderemo la maglia e proveremo a portare a casa i tre punti. Spiace per l’assenza di pubblico, ma sarà un motivo in più per far bene anche per i nostri tifosi».