shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0.00
View Cart Check Out

L’AUDACE METTE LA SESTA! FASANO BATTUTO 3-1

Sesta vittoria consecutiva per gli ofantini che superano in rimonta il Fasano e conquistando altri tre punti meritatissimi per quanto espresso sul campo. 

Mister Bitetto conferma il 4-4-2 ma opta alcuni cambiamenti. Luca Russo e Cascione tornano titolari come terzini. Amabile confermato al centro del campo con Vitofrancesco e Loiodice larghi. Davanti solito tandem formato da Lattanzio e Foggia. Mister Laterza risponde con un accurato 3-5-2. Cobo Gálvez in cabina di regia, in attacco invece c’è la coppia annunciata Montaldi-Corvino.

Il Cerignola parte subito fortissimo: minuto 2, gran tiro di Longo. Palo pieno a strozzare l’urlo del Monterisi. Al settimo é ancora Audace con il tiro di Vitofrancesco bloccato da Suma. I padroni di casa fanno costantemente la partita, provando a chiudere nella propria metà campo il Fasano. Al 26’ slalom di Luca Russo e tiro cross teso respinto quasi sulla linea di porta da Diop. Tre minuti più tardi, Loiodice imbecca bene Foggia ma il colpo di testa è respinto da un attento Suma. La corsia sinistra diventa un fattore per i gialloblù: ancora Luca Russo è bravo a saltare il diretto avversario e crossare per Lattanzio. Sforbiciata al volo, larga. L’unica occasione per gli ospiti arriva al minuto 35. Corvino s’invola dalla sua metà campo verso l’area ofantina. Cascione non lo tiene ma è bravo Abagnale a respingere il tiro dell’attaccante ospite presentatosi solo in area. L’ultima emozione della prima frazione è di marca gialloblù ma il tiro di Loiodice è respinto da Suma. 0-0 all’intervallo.

La ripresa comincia con l’inaspettato vantaggio del Fasano. Minuto 50, angolo di Corvino e Colombatti svetta più in alto di tutti e batte Abagnale. Subito il gol, l’Audace comincia ben presto a rimboccarsi le maniche e ad alzare i ritmi. Minuto 52, azione manovrata dei gialloblù che porta al cross di Vitofrancesco e alla spaccata in area di Lattanzio: palla di poco alta sopra la traversa. Bitetto capisce che è il momento di Marotta e l’esterno offensivo ci mette poco ad entrare in partita. Minuto 60, da un suo angolo tagliato arriva il colpo di testa di Foggia: Suma si distende e respinge. A furia di spingere il gol del meritato pareggio arriva. 69esimo, angolo sempre di Marotta e testa vincente di Abruzzese: palla che sbatte sul palo prima di battere Suma. 1-1 e Monterisi che spinge. Tre minuto più tardi, Colombatti rischia l’autogol (salva tutto Suma) ma dall’angolo  seguente il Cerignola completa la rimonta. Questa volta è Lattanzio a segnare di testa il 2-1 che manda in visibilio l’intero stadio. Trovato il vantaggio, l’Audace prova ad addormentare la gara mantenendo il possesso palla e tenendo distante il Fasano dalla propria area. Ma al 93esimo, è Gori a spaventare tutti con una gran sventola dalla distanza: Abagnale si supera e salva il risultato. Sulla ripartenza, con il Fasano sbilanciato, il Cerignola trova il 3-1 con Loiodice che finalizza alla perfezione un gran contropiede. 

Finisce così, la festa la gialloblù può partire. 

IL TABELLINO

AUDACE CERIGNOLA – Città di Fasano 3-1

(primo tempo 0-0)

MARCATORI: 50’ Colombatti, 69’ Abruzzese, 73’ Lattanzio, 94’ Loiodice 

AUDACE CERIGNOLA (4–4-2): Abagnale, Cascione, Russo, Vitofrancesco (52’ Marotta), Abruzzese, Allegrini, Longo, Amabile (83’ Carannante), Foggia, Loiodice, Lattanzio (81’ A.Esposito). A disposizione: Cappa, Matere, Tedone, Di Cecco, De Cristoforo, Nadarevic. All: Bitetto 

Città di Fasano (3-5-2): Suma, Colombatti, Diop, Cobo Gálvez (48’ Gori), Anglani, Rullo, Forbes (79’ Zicarelli), Bernardini (90’ Lillo), Tuttisanti, Corvino (65’ Serri), Montaldi (58’ Richella). A disposizione: Guarnieri, Mambella, Scardicchio, Lanzone. All: Laterza

NOTE: 

Ammoniti: Lattanzio (A)

Espulsioni: 

RECUPERO: 

primo tempo: 1’ minuto 

secondo tempo: 4’ minuti 

Angoli: 13-3

Ufficio Stampa Audace Cerignola

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?

error: Content is protected !!