shopping-bag 0
Items : 0
SubTotale : 0.00
View Cart Check Out

URLO AUDACE: I VINCITORI DEL GIRONE H BATTUTI 3-1

Dopo il passo falso contro il Granata il Cerignola ha l’obbligo di battere il Picerno, fresco vincitore del girone H, per classifica, orgoglio e tifosi.

La domenica è di quella importanti e lo dimostra anche l’inaugurazione del prolungamento della tribuna centrale intitolato ad Angelo Bellapianta, uno dei più grandi attaccanti della storia dell’Audace Cerignola.

Mister Bitetto deve far fronte alle assenze per squalifica di Foggia e Marotta e decide di schierarsi a specchio. 3-5-2 con Vitofrancesco-Longo-Esposito gli interni di centrocampo. Loiodice-Lattanzio la coppia d’attacco. Giacomarro conferma il solito modulo ma opta per tante novità negli undici titolari. Kosovan gioca sulla corsia sinistra mentre in attacco ci sono Camara e Tedesco.

Al primo squillo il Cerignola sblocca la partita. Minuto 11, traversone dalla sinistra, parapiglia in area prima del destro di Loiodice, bravo e più lesto di tutti a riciclare un pallone sporco e trafiggere di piatto Fusco. 1-0 Audace e quattordicesimo centro per il fantasista barese. Tre minuti più tardi, i gialloblù hanno subito il pallone del ko. Loiodice apparecchia e lancia Di Cecco solo davanti al portiere ospite. Tiro secco a mirare il secondo palo ma Fusco si supera e respinge. La partita del Picerno comincia al minuto 25. Camara è il primo dei suoi a provarci con un diagonale. Palla di poco larga. Al 28esimo ecco servito il pari. Bell’azione degli ospiti palla al piede, Agresta libera Kosovan che con un bel diagonale trafigge Abagnale per l’1-1. Gli ultimi sussulti della prima frazione arrivano negli ultimi minuti. 43esimo, cross di Cascione dalla destra e stacco puntuale e preciso di Lattanzio: palo pieno a Fusco battuto. Il Picerno risponde al 45esimo. Sponda di Camara e tiro sul primo palo di Agresta: palla sul fondo. 1-1 all’intervallo.

L’Audace comincia la ripresa nel migliore dei modi impensierendo in rapida successione e per ben tre volte il Picerno. Minuto 51, Lattanzio trova libero Tedone tiro cross di quest’ultimo ribattuto dalla difesa sul pallone vagante arriva Loiodice che però calcia sopra la traversa. Due minuti dopo è ancora Loiodice a provarci, questa volta con una finezza: il tiro accarezzato del numero 10 gialloblù termina alto. Il Picerno sembra essere rimasto negli spogliatoi e al minuto 54 è Lattanzio a calciare direttamente in porta il bel passaggio in verticale di Esposito. Diagonale radente, palla fuori a fil di palo. Il gol però è solo rimandato e arriva meritatamente al minuto 56. Longo lancia Lattanzio, l’attaccante scivola in area ma caparbiamente recupera il pallone e con un bel sinistro sul secondo palo firma il 2-1 e il suo diciassettesimo centro stagionale dimostrandosi davvero infallibile in area di rigore. Gli ospiti, scossi dall’ottimo approccio al secondo tempo degli ofantini, rispondono al minuto 65. Agresta vede Abagnale un po’ fuori dai pali e con un super tiro dalla distanza calcia in porta. Traversa piena e palla che torna in campo. Gol sbagliato, gol subito perché al 66esimo l’Audace fa tris. Esposito lotta, Longo recupera palla entra in area e lascia partire un bel tiro che termina la sia corsa sotto la traversa. 3-1 e pratica Picerno archiviata. L’ultima emozione del match è sempre di marca Audace con Lattanzio che non approfitta di un errato retropassaggio di Ligorio, calciando debolmente su Fusco.

Finisce 3-1. Vittoria importante per la truppa di Bitetto che mantiene il secondo posto, prima dell’ultima giornata di Francavilla.

IL TABELLINO

AUDACE CERIGNOLA – Picerno 3-1

(primo tempo 1-1)

MARCATORI: 11’ Loiodice, 29’ Kosovan, 56’ Lattanzio, 66’ Longo

AUDACE CERIGNOLA (3-5-2): Abagnale,Tedone (75’ Abruzzese), Ingrosso (62’ Russo), Cascione (87’ Matere), Di Cecco, Allegrini, Esposito, Longo (75’ De Cristofaro), Lattanzio, Esposito, Vitofrancesco (54’ Amabile). A disposizione: Tricarico, Pollidori, Faggioli, Carannante. All: Bitetto

Picerno (3-5-2): Fusco, Caiazza (46’ Sambou), Cesarano (75’ Vanacore), Fontana (70’ Gallon), Corso, Ligorio, Kosovan (46’ De Santis), Lordi, Camara, Agresta (67’ Impagliazzo), Tedesco. A disposizione: Coletta, Vanacore, Esposito E., Santaniello, Bassini. All: Giacomarro

NOTE:

Ammoniti:

Espulsioni:

RECUPERO:

primo tempo: 0’ minuti

secondo tempo: 2’ minuti

Angoli: 2-4

Ufficio Stampa Audace Cerignola

Leave a Reply

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?

error: Content is protected !!